Home > Aggiornamenti > profili biografici > Sepetowski Venceslao

Sepetowski Venceslao

n. a Wola Golyminska (Polonia) il 26 sett. 1907; prof. a Czerwinsk il 23 luglio 1932; m. a Studthof (Germania) nel 1944.


Entrò in Congregazione come falegname patentato e dopo la professione religiosa rimase nella casa di noviziato. Quando i Tedeschi occuparono l’istituto (1939), lo assegnarono alle fabbriche di mobili di Pulkusk. Arrestato per futile pretesto, fu messo in prigione a Plonsk e poi portato al campo di concentramento di Studthof, ove morì di stenti nel 1944. Esemplare nella pietà, coscienzioso nel lavoro e contento di tutto. Si ammirava in lui grande riserbo nel parlare e continuo raccoglimento.

You may also like...