banner-header


n. a Torino (Italia) il 20 genn. 1851; prof. a Sarnpierdarena-Genova il 25 sett. 1885; m. a Faenza il 18 ott. 1939.


Di nobile famiglia torinese, entrò nell'Oratorio di Valdocco nel 1880: fattosi salesiano, visse a fianco di don Bosco negli ultimi anni della vita del Santo, lieto di potergli prestare i suoi servigi in segreteria. Dal 1888 al 1904 lavorò negli istituti di Sampierdarena, Torino e Mathi, finché fondò a Faenza la Libreria Salesiana, che ebbe dalla sua abilità e spirito religioso prima il buon prestigio e poi la sua fioritura.