banner-header

n. a San Giuliano Milanese (Milano-Italia) il 13 agosto 1862; prof. a San Benigno Canavese il 3 ott. 1886; m. a Torino il 12 nov. 1939


Accolto da don Bosco nell'Oratorio di Torino e poi nella Società Salesiana, trascorse tutta la sua vita nella Casa Madre, modello di pietà, di osservanza religiosa, di laboriosità e di apostolato tra i coadiutori. Per più di 50 anni attese all'insegnamento del catechismo nel primo oratorio festivo e alla cura delle compagnie religiose tra gli esterni e tra gli interni artigiani, suscitando preziose vocazioni e cattivandosi la stima e l'affetto di tutti.