banner-header

 

Don VECCHI JUAN,
(1931 - 2002)
Rettor Maggiore dal 1995 al 2002


− sacerdote e Coadiutore (ACG356, p.195), 65

− salesiano coadiutore … insieme configurano una completezza insolita di energie … salesiano coadiutore e salesiano presbitero

nell’esperienza e nella testimonianza della consacrazione (ACG365, p.37), 387

− la consacrazione del Salesiano Coadiutore proclama concretamente la presenza e comunicazione di Dio nel quotidiano (ACG365,

p.38), 388

− Coadiutore Artemide Zatti (ACG373, p.3), 634 

− da Salesiano Coadiutore … la figura del Salesiano Coadiutore … alcuni rilievi particolari … il Salesiano Coadiutore e i laici collaboratori; la formazione del Salesiano coadiutore … Zatti il primo Coadiutore non martire ad essere proclamato beato (ACG376, p.3), 749

− figura del salesiano coadiutore, il suo valore nella nostra vita comunitaria (ACG376, p.4), 750

− includere un Coadiutore fra coloro che la Chiesa ha considerato degni (ACG376, p.5), 751

− lettera al Salesiano Coadiutore … vocazione del Salesiano Coadiutore (ACG376, p.6), 751

− vocazione del confratello coadiutore, non c’erano norme rigide (ACG376, p.7), 752

− professione come coadiutore molto tardi perché “non si sentiva degno”. Enria, ufficialmente, diventò coadiutore molto tardi. Era un piccolo prodigio, sapeva fare di tutto (ACG376, p.8), 753

− breve riferimento al Coadiutore Silvestro Chiappini (ACG376, p.9), 754

− professare come Salesiano Coadiutore: al di là dei problemi della incerta salute (ACG376, p.18), 762

− vita salesiana. Sacerdote? Coadiutore? … davanti a Dio una cosa vale tanto come l’altra (ACG376, p.20), 764

− il salesiano coadiutore Artemide Zatti è stato davvero un “buon samaritano” (ACG376, p.25), 768

− del Salesiano Coadiutore, la via salesiana alla santità tracciata da Artemide Zatti (ACG376, p.26), 769

− povertà di un Coadiutore Salesiano (ACG376, p.34), 776

− da Salesiano coadiutore … carattere specifico della figura del coadiutore … maturata accanto a Don Bosco … nella comunità salesiana …nell’esperienza di Artemide Zatti … caratteristiche eminenti di questa specifica vocazione (ACG376, p.35), 777

− del salesiano coadiutore … tratti caratteristici … all’interno dell’unica vocazione e missione salesiana … vista nel contesto della comunità consacrata salesiana (ACG376, p.36), 778

− salesiano coadiutore e salesiano presbitero nell’esperienza e nella testimonianza … salesiano coadiutore congiunge in sé i doni della consacrazione e proclama concretamente la presenza e comunicazione di Dio (ACG376, p.37), 778

− il coadiutore … possibilità di contribuire alla santificazione … vocazione del coadiutore aperta alla carità in diversissime forme … nell’ambito della comunità salesiana … nei profili tradizionalmente conosciuti … un contributo molteplice (ACG376, p.40), 781

− parlando del salesiano coadiutore … non fare una trattazione esaustiva … identità … il suo peculiare contributo alla missione … storia, identità, pastorale vocazionale e formazione (ACG376, p.41), 782

− Salesiano Coadiutore e i laici collaboratori … nel nuovo modello operativo composto … significatività del Salesiano Coadiutore (ACG376, p.42), 783

− Salesiano Coadiutore - rispetto ai laici collaboratori … la sua identità (ACG376, p.43), 784

− formazione del Salesiano Coadiutore … la qualificazione (ACG376, p.44), 785

− vocazione del salesiano coadiutore, la sua presenza e il suo contributo specifico (ACG376, p.45), 786

− vocazione del salesiano coadiutore, alla luce anche della esperienza di santità di Artemide Zatti (ACG376, p.46), 787

− Beatificazione del coadiutore Artemide Zatti … vocazione del salesiano coadiutore, all’interno della pastorale vocazionale

(ACG376, p.47), 787

− vocazione del salesiano coadiutore … per la crescita numerica che per l’impegno di qualificazione … la sua ricchezza, in maniera comprensibile e vicina (ACG376, p.48), 788

− del salesiano coadiutore: raccontare Don Bosco e la storia salesiana, presentare l’esperienza attuale … attraverso una presentazione specifica ed esplicita … completa e significativa … debole visibilità, (ACG376, p.50), 790

− confratello coadiutore più giovane aveva 35 anni, era infermiere (ACG376, p.52), 792

− immagine del confratello Coadiutore … ci mandasse vocazioni di coadiutori (ACG376, p.53), 792

− entrò il primo Coadiutore giovane (ACG376, p.54), 793

− presenza del Salesiano Coadiutore contrassegnato da … tratti tipici (ACG376, p.55), 794

− per il Salesiano Coadiutore … coltivare intensamente la nostra relazione (ACG377, p.4), 798

− consistente di confratelli coadiutori (ACG356, p.180), 49

− i confratelli coadiutori che fondono consacrazione religiosa e laicità (ACG360, p.19), 207

− esperienza dei coadiutori non generica (ACG365, p.40), 390

− missionari e missionarie, coadiutori, educatori ed educatrici, professori di teologia di livello universitario (ACG368, p.13), 470

− sacerdoti, venticinque coadiutori, ventidue chierici studenti, due suore FMA, tre cooperatori (tra (ACG368, p.14), 471

− coadiutori martiri, tra i 32 membri della Famiglia Salesiana (ACG376, p.3), 749

− coadiutori ci fossero dei Salesiani esemplari (ACG376, p.4), 750

− figure di coadiutori che … hanno influito (ACG376, p.6), 752

− coadiutori vissuti in Terrasanta … tra i primi coadiutori di Don Bosco alcuni erano ragazzi cresciuti all’Oratorio (ACG376, p.7), 752

− primo tra i coadiutori non venuti direttamente dalle file dell’Oratorio (ACG376, p.8), 753

− altre figure di coadiutori della prima ora (ACG376, p.9), 754

− sensibilità dei coadiutori …loro contributo creativo … vocazione dei primi coadiutori (ACG376, p.10), 754

− primo nucleo di coadiutori, attorno a Don Bosco (ACG376, p.35), 777

− per i coadiutori, spazi di responsabilità piena e matura (ACG376, p.40), 781

− qualificazione dei confratelli coadiutori (ACG376, p.44), 785

− contributo dei confratelli coadiutori … intreccio tra qualifica quotidiana ed esercizio (ACG376, p.45), 785

− vocazioni di coadiutori e loro lenta e progressiva diminuzione in Congregazione (ACG376, p.48), 788

− coadiutori nella Provincia Argentina … vocazioni (ACG376, p.53), 792

− luglio del 1977 entrò il primo Coadiutore giovane … altri 16 coadiutori entrati dal 1978 al 1986 … perseverano e altri … uscirono … essere Coadiutori come Sant’Ignazio voleva che fossero (ACG376, p.54), 793

− coadiutori per la Compagnia (ACG376, p.55), 794

− sacerdoti o coadiutori, demandati specificamente alla cura dei malati (ACG377, p.14), 807